Tappa 4 Alps2Riviera

La quarta tappa della Randonée Alps2Riviera si sviluppa da Serravalle Scrivia ad Alba, capitale delle Langhe, terra di grandi vini e del pregiatissimo tartufo bianco.

Serravalle Scrivia (AL) – Alba (CN)

Km 122,00
Dislivello: +2080 m – 2140 m

Tappa più corta della precedente, con un dislivello superiore, ma con divertentissimi saliscendi, con tratti ripidi ma brevi. Partenza da Serravalle Scrivia per raggiungere Gavi, famosa per il suo omonimo vino bianco, il suo Castello, gli amaretti, i ravioli (si dice siano stati inventati proprio qui).

Godiamoci il percorso pianeggiante fino a Capriata d’Orba, che conserva alcuni resti delle fortificazioni del X-XII sec. Seguendo in salita il corso dell’Orba, si arriva in breve ai piedi della Rocca Grimalda. Una brevissima, ma erta, salita, ci porta al suo Castello. Una strada in discesa ci porta poi alle porte di Ovada, da dove la panoramica Strada Costa, dalla località Santo Stefano, ci conduce in dolce salita e poi discesa a Carpeneto, anch’essa con il suo Castello (non visitabile).

Il percorso prosegue verso Trisobbio, uno dei borghi più antichi del Monferrato, dove merita una visita il castello. Dopo alcuni chilometri leggermente ondulati, saliamo verso il piccolo borgo di Morsasco, dominato dal Castello a cui si accede percorrendo uno stretto vicolo. Dopo circa 11 km raggiungiamo Acqui Terme (le sue Terme, Villa Ottolenghi, il Castello dei Paleologi, e i resti dell’Acquedotto romano).

I 17 km in saliscendi che ci separano da Nizza Monferrato, la capitale del vino Barbera, ci faranno attraversare i paesaggi vitivinicoli di Langhe, Monferrato e Roero decretati dall’Unesco, nel 2014, Patrimonio dell’Umanità. Eccoci quindi ad avvicinarci, passando da Castagnole delle Lanze, prima a Neive e il suo affascinante reticolo di palazzi e stradine, poi a Barbaresco, luoghi di produzione del Barbaresco (e non solo), il grande vino rosso del Piemonte. E poi raggiungeremo Alba, la capitale delle Langhe, famosa in tutto il mondo per il Barolo e per i rinomati tartufi bianchi. Un meritato riposi ci attende in uno dei suoi alberghi.